Data pubblicazione

IL FUTURO PROSSIMO


- Pur continuando le attività conosciute e consolidate, come i corsi nello spazio del Centro Danza Retazo dell’Habana Vieja, trattamenti e incontri di laboratori, gli incontri con gli anziani in un centro prossimo e collegato con il, per noi mitico, Convento di Belen, l’accordo per trattamenti con i partecipanti al Proyecto Comunitario Buena Vista nel quartiere Playa, sicuramente la notizia più importante e che può cambiare la natura e gli sviluppi del nostro progetto è che ora si è aperto.

UN NUOVO ORIZZONTE DEL PROGETTO SHIATSU DO IN CUBA

- Finora le numerose ed eterogenee esperienze dello Shiatsu Do cubano si sono sempre basate su accordi temporanei e personali con istituzioni o persone che mostravano interesse per lo Shiatsu. Questi concedevano i locali per realizzare trattamenti e corsi, terminata l’esperienza risultava però impossibile continuare proprio per la diversa natura delle parti, ci si salutava con molto affetto e apprezzamento, promesse di rincontrarci. Ricominciava così il peregrinare per trovare un’altra situazione dal copione ben conosciuto.

    

 

 

OGGI POSSIAMO DIRE CON GRANDE SODDISFAZIONE CHE L’ORIZZONTE E’ CAMBIATO E CHE SI APRE, PER IL PROGETTO, UNA FASE DI LAVORO CONTINUO ED AUTONOMO  GRAZIE A DUE ATTORI SOLIDALI COL PROGETTO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE.


- Il primo si chiama Eugenio Blanco, alias Ludovico, promotore e coordinatore del Proyecto Comunitario Haciendo Almas che dopo anni di amicizia e stima ha inserito lo Shiatsu Do come progetto sociale della rete ponendolo così su un piano di eguaglianza con gli altri progetti e presentandolo come una voce della rete sociale cubana Haciendo Almas.


Sito: www.haciendoalmas.cult.cu


- Il secondo si chiama Antonio Montero Averoff, fondatore e presidente del Proyecto Comunitario Integr-Accion Armonica, il quale dopo le prime esperienze ha deciso in perfetta sintonia con gli altri soci d’inserire lo Shiatsu Do come pratica sociale e formativa per tutti gli istruttori. Considerando che i soci sono alcune centinaia diffusi in tutta Cuba, questo significa che davvero per lo Shiatsu Do italo cubano s¡ è aperto l’orizzonte di un progetto comunitario e volontario in sintonia d’intenti e sentimenti con una splendida realtà umana e sociale come quella che io ho avuto la fortuna di conoscere e diventarne amico e collaboratore.

   

 

 

- A questo punto credo che sia opportuno leggere alcune delle loro parole estratte dal Programma di Formazione dell’istruttore di base che motivano la loro scelta.
“ per i nostri istruttori poter proporre Shiatsu Do significa avere un meraviglioso strumento per il proprio obiettivo di offrire un servizio agli esseri umani dei nostri gruppi riscoprendo una maniera di vivere con maggior salute fisica e mentale…"


E’ opportuno chiarire che lo Shiatsu Do che ci propone l’Associazione di Volontariato Italiana Shiatsu Do si può inserire nei programmi dei nostri gruppi di Intergr-Accion Armonica, perché non contraddice un loro principio che dichiara la non realizzazione di attività terapeutiche perché lo Shiatsu Do che propone l’Associazione di Volontariato è presentato come un’esperienza di relazione affettuosa e rispettosa tra due persone con la finalità di sentirsi bene e avere un’esperienza meravigliosa fra due esseri umani. Tutto questo è senza dubbio coincidente con i principi e finalità del nostro progetto Comunitario”.


A questo punto possiamo invitare tutti gli amici a.....

SOSTENERE IL PROGETTO COMUNITARIO E VOLONTARIO CUBANO DI DIFFUSIONE DELLO SHIATSU DO

IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ONLUS SHIATSU DO

 

 ULTIME   NOTIZIE !

 

 

 

 

Accademia Italiana Shiatsu Do

Il Blog dell'Accademia

E' nata la nuova rivista!

Shiatsu Do aderisce a Conacreis

Chi è online?

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online